La Legge di Bilancio 2019 ha previsto la facoltà, per le lavoratrici gestanti, di rimanere al lavoro fino al parto astenendosi dal lavoro solo nei cinque mesi successivi al nascita del bambino.

In questo modo la norma ha riformato l’art. 16 del D.Lgs. n. 151/2001 (T.U. maternità), prevedendo che le lavoratrici possano rinviare al periodo successivo al parto l’intero congedo obbligatorio di maternità a condizione che il medico specialista del SSN, o con esso convenzionato, ed il medico del lavoro attestino che tale opzione non arrechi pregiudizio alla salute della gestante e del nascituro.

Sede legale e operativa: via Terraglio, 263/A - 31022 Preganziol (TV)  0422 633.882  0422 633.881  commerciale@hunext.com 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi